Case Study: come Zappos usa i social media

Share Button

casi studio digital marketing

Oggi vediamo un caso studio molto interessante su come una grossa azienda usa i social media per promuovere la propria attività. Sto parlando di Zappos.

Per chi non lo sapesse Zappos è un famoso sito di Ecommerce americano che vende soprattutto scarpe borse e accessori in tutto il mondo. E stata fondata nel 1999 e acquisita da Amazon nel 2009 per svariati milioni di dollari.

Il successo di Zappos si basa su un’unica missione: fornire il miglior servizio alla clientela.

La “WOW” filosofia di Zappos è quella di soddisfare il più possibile il cliente, con un particolare occhio di riguardo al servizio delle consegne.

Così Zappos decide di fare felici i suoi clienti anche tramite la sua presenza sui social network: Twitter, Facebook e Instagram

I risultati sono sorprendenti: gli aggiornamenti di stato su Facebook dal 20 Novembre 2012 al 20 Gennaio 2013 hanno portato 80.000 visite al sito. In quel periodo il 42% delle visite ha generato vendite e il restante 58% ha contribuito a migliorare il brand dal punto di vista dell’ immagine e coinvolgimento (simpatia, azioni, commenti).

Ora vediamo qualche esempio su come gestisce i vari canali social.

TWITTER

Su Twitter, ad oggi con 30700 follower,  ha una presenza molto attiva dimostrando un grande impegno con i suoi seguaci:

coinvolge gli utenti, pubblica immagini di articoli che rimandano al sito, si ricorda delle ricorrenze del loro calendario (esempio Hallowen, Veteran Day, ecc.), ringrazia o fa gli auguri  ai suoi seguaci personalmente.

 

Zappos Twitter

 

 

 

I SUOI TWEET

 

*****************************************************************************************

FACEBOOK

Su Facebook ha oltre 1 milione 900 mila fan e gestisce la pagina pubblicando immagini dei suoi articoli con il link sempre che rimandano allo shopping online, forse un po’ più monotono rispetto a Twitter, e forse anche penalizzante in fatto di visibilità

 

Zappos  Facebook

 

I SUOI POST

post fb1

 

prendi-nota

 

 PRENDI NOTA:

Ultimo cambiamento di Facebook in fatto di visibilità post:

Predilige i post con i link nelle didascalie rispetto al post con solo l’immagine più il link del sito.

 

**************************************************************************************************************************************************

INSTAGRAM

Su Instagram  con oltre 28000 seguaci riprende ad avere una pubblicazione  dei contenuti più varia.

Oltre ai suoi articoli, pubblica immagini divertenti, citazioni e  crea coinvolgimento con altri follower.

instagram zappos

 

 

 

IMMAGINE 1                                                                               IMMAGINE 2
instagram zappos 2

INSTAGRAM 3

 

*************************************************************************************************************************************************************
Con questo articolo ho voluto mostrarti come un grande brand utilizza i social network per il proprio business, in modo che ti possa essere d’aiuto nel caso avessi bisogno di qualche ispirazione. Ricordati di personalizzare molto la tua presenza sui social. Cerca di differenziarti da quello che fanno tutti e trova soprattutto la tua Mission, cioè chiediti “Perché lo fai? ” “Cosa vuoi dare ai tuoi clienti?”. Zappos l’ha trovata ed è stata la chiave del suo successo.

 

 


Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti alla newsletter per ricevere direttamente nella tua posta contenuti gratuiti di altissimo livello per promuovere la tua attività online.

arrow

privacy Rispetto la tua privacy